ROTTAMAZIONETER – SALDO E STRALCIO

di | 21 Marzo 2022

In sede di conversione è stato previsto un ulteriore differimento del termine entro il quale potrà essere effettuato il versamento delle rate della “rottamazione-ter” e del “saldo e stralcio” in scadenza negli anni 2020, 2021 e 2022.

In particolare:
• le rate in scadenza nel 2020, potranno essere versate entro il 30 aprile 2022;
• le rate in scadenza nel 2021, potranno essere versate entro il 31 luglio 2022;
• le rate in scadenza nel 2022, potranno essere versate entro il 30 novembre 2022.
Anche a tali termini si applica il periodo di “tolleranza” di 5 giorni previsto dall’art. 3, comma 14-bis, del D.L. n. 119/2018.
Si prevede inoltre l’estinzione delle procedure esecutive eventualmente avviate a seguito dell’inutile decorso del termine di cui all’art. 68. comma 3, del decreto “Cura Italia” (D.L. 17 marzo 2020, n. 18, convertito con modifiche dalla Legge 23 aprile 2020, n. 24). Restano comunque definitivamente
acquisite le somme eventualmente già versate.

Categoria:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.