Misure fiscali a favore delle famiglie: incentivo Baby-Sitting

di | 11 Aprile 2020

Il decreto Cura Italia attribuisce in favore delle famiglie di accedere al bonus baby-sitting, per un valore massimo di 600 euro, in alternativa al congedo parentale.

Per cui, rinunciando al congedo parentale, è possibile richiedere il bonus di 600 euro da spendere in favore di baby-sitter incaricate ad assicurare vicinanza ed intrattenimento ai figli dei lavoratori.

La stessa norma prevede che per i lavoratori dipendenti del settore sanitario, pubblico e privato, – medici, infermieri, tecnici di laboratorio biomedico, tecnici di radiologia medica e operatori sociosanitari – il bonus per l’acquisto di servizi di baby-sitting sia riconosciuto nel limite massimo complessivo di 1.000 euro.


HAI BISOGNO DI AIUTO?

Inviaci una richiesta a info@studioabbadessa.it

oppure chiamaci al +39 090 770839

Categoria:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.