Archivi

Esonero pagamento INPS per artigiani e commercianti. Esonero pagamento contributi cassa per professionisti e per iscritti alla gestione separata

E’ stato approvato ieri il decreto che prevede: 1. l’esonero dei contributi INPS per artigiani e commercianti; 2. l’esonero dei contributi previdenziali dovuti dai professionisti alle casse professionali; 3. l’esonero dei contributi previdenziali dovuti dagli iscritti alla gestione separata INPS. L’esonero è previsto per il 2021 fino ad un massimale di 3.000 euro. Per ottenere… Leggi tutto »

Categoria:

Decreto “Sostegni-bis”: nuovo fondo perduto e credito d’imposta affitti

È stata resa nota la bozza del nuovo decreto a sostegno degli operatori economici danneggiati dalla pandemia da Covid-19, il “Sostegni-bis”. Se le anticipazioni sin qui trapelate troveranno conferma, nel testo del decreto con le ulteriori misure per il sostegno alle imprese e all’economia da approvare in sede di Consiglio dei Ministri, che dovrà tenersi a breve,… Leggi tutto »

Categoria:

Varato dal Governo il decreto “Sostegni”: al via i nuovi contributi a fondo perduto a professionisti e imprese 19 MARZO 2021

È stato approvato poco fa dal Governo il decreto-legge “Sostegni”, contenente importanti misure anche per imprese e lavoratori autonomi. Aiuti alle imprese, sostegno al lavoro e lotta contro la povertà, sono i capisaldi del nuovo provvedimento. Lo ha dichiarato il Presidente del Consiglio Mario Draghi durante la conferenza stampa a margine del Consiglio dei Ministri,… Leggi tutto »

Categoria:

Decreto “Sostegno”, Draghi: “Contributi ad autonomi e partite Iva che hanno subìto perdite di fatturato”

Saranno riconosciuti contributi in forma più semplice e immediata e senza criteri settoriali per autonomi e partite Iva che hanno patito perdite di fatturato a causa della pandemia. Lo ha dichiarato il Presidente del Consiglio, Mario Draghi, confermando l’arrivo questa settimana del decreto-legge “Sostegno” e anticipando che chiederà al Parlamento l’autorizzazione a un nuovo scostamento di bilancio… Leggi tutto »

Categoria:

Sostegni da 12 miliardi di euro

Indennizzo una tantum: andrà a 2.800.000 partite Iva Dodici miliardi di indennizzi per 2.800.000 partite Iva, una media di 4.200 euro a contribuente. Un aiuto una tantum, se si considera che, dai dati in possesso del ministero dell’economia, il calo del fatturato in Italia del 2020 rispetto al 2019 è stato di 400 miliardi di… Leggi tutto »

Categoria:

MISURA STRAORDINARIA PER LA LIQUIDITA’

“Contributo a fronte di finanziamenti concessi alle imprese con sede in Siciliadanneggiate dall’emergenza epidemiologica da COVID-19 a valere sul Fondo Sicilia” La Misura: è rivolta alle Piccole, Medie e micro imprese aventi sede in Sicilia operanti in tutti i settori economici ammissibili al regime agevolativo di aiuti de minimis.A fronte di un nuovo finanziamento chirografario concesso dal sistema… Leggi tutto »

Categoria:

Fondo perduto al 50% per industria del tessile, della moda e della creazione

Finalità Sostenere l’industria del tessile, della moda e degli accessori, con particolare riguardo alle start-up che investono nel design e nella creazione, nonché allo scopo di promuovere i giovani talenti del settore del tessile, della moda e degli accessori che valorizzano prodotti made in Italy di alto contenuto artistico e creativo” mediante l’erogazione di contributi… Leggi tutto »

Categoria:

Legge di bilancio 2021: l’esonero contributivo per i lavoratori autonomi

Le Legge di bilancio 2021 (articolo 1, comma 20, L. 178/2020), al fine di ridurre gli effetti negativi causati dall’emergenza epidemiologica da Covid-19 sul reddito dei lavoratori autonomi e dei professionisti e di favorire la ripresa della loro attività, ha istituito un fondo, dell’importo di 1.000 milioni per l’anno 2021, per finanziare l’esonero dai contributi previdenziali… Leggi tutto »

Categoria:

Incentivi imprenditorialità giovanile e femminile

Il Mise concede finanziamenti a tasso zero e a fondo perduto alle imprese costituite da giovani (18 – 35 anni) e da donne. Con il decreto del 4 dicembre 2020 il Mise ha ridefinito la disciplina di attuazione della misura in favore della nuova imprenditorialità giovanile e femminile.

Categoria:

Gualtieri: “Stiamo lavorando a scaglionamento delle cartelle e ristori per il 2021”

“Stiamo lavorando ad un provvedimento che prevede lo scaglionamento delle cartelle per diluire nel tempo il loro invio e ridurre la pressione sui contribuenti”: lo ha affermato il Ministro dell’Economia e delle Finanze, Roberto Gualtieri parlando del provvedimento annunciato “per il primo febbraio”, in occasione del convegno “Telefisco 2021”. Gualtieri ha inoltre anticipato che è allo studio “una… Leggi tutto »

Categoria: